L'informazione della Diocesi di Roma

Il 9 dicembre “Musei in musica”, fino alle 2 di notte

La kermesse propone l’apertura serale straordinaria dei musei civici romani e di altri spazi culturali animati da concerti, mostre e spettacoli. Coinvolti oltre 30 spazi con 25 mostre e 100 eventi dal vivo

Oltre 30 spazi, 25 mostre e più di 100 repliche di spettacoli dal vivo. Sono i numeri di “Musei in musica“, la kermesse che torna sabato 9 dicembre per il nono anno, proponendo l’apertura serale straordinaria, dalle 20 alle 2 di notte, dei musei civici romani e di altri spazi culturali animati da concerti, mostre e spettacoli. Si entra gratis, nei “piccoli musei”, o pagando il biglietto simbolico di 1 euro. A promuoverla, l’assessorato alla Crescita culturale di Roma Capitale e la Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali. L’organizzazione invece è affidata a Zètema Progetto Cultura. Un’occasione privilegiata per «scoprire per la prima volta, o semplicemente riscoprire in veste notturna, luoghi suggestivi e spazi inconsueti, ammirare dal vivo sorprendenti opere d’arte, visitare le mostre temporanee e permanenti ospitate nei musei. E, contestualmente, assistere, sempre negli stessi spazi e con lo stesso biglietto d’ingresso, pari a 1 euro o gratuito, ai numerosi spettacoli e concerti live in programmazione continua», spiegano dal Campidoglio. Protagonista: la musica, nei più svariati generi, dal jazz al rock, dal tango alla musica popolare, dal funky alla musica corale, dalla classica al folk, dall’elettronica alla canzone d’autore.

L’edizione 2016 della manifestazione aveva raggiunto 26mila visitatori. La serata di quest’anno andrà in diretta su Twitter e Instagram, con l’hashtag #MUSica17. Tra le novità, evidenziano gli organizzatori, c’è la possibilità di partecipare al contest “Suona il tuo museo”,  in collaborazione con phlay® la nuova app per «suonare le immagini». Basta scaricarla, gratuitamente, e divertirsi suonando il phlay pack “Musei in Musica 2017” insieme ad immagini live della serata in giro per musei. Fino a venerdì 15 dicembre è possibile inviare i link di phlay-video girati a social@museiincomune.it. Chi ottiene più like sulla pagina Facebook @MuseiInMusicaRoma vince l’ingresso ai musei o alle mostre del sistema dei musei civici. Riservato agli emergenti tra i 18 e i 30 anni che si esprimono in musica, nella danza e nel teatro invece il contest gratuito “Museum Social Club. Edizione Musei in musica”.

Per informazioni e per conoscere il programma aggiornato: tel. 060608, www.museiincomuneroma.it.

5 dicembre 2017