L'informazione della Diocesi di Roma

Al centro estivo delle Acli Roma, posti gratuiti per famiglie fragili

L’iniziativa nell’ambito delle attività estive dell’associazione, per ragazzi e ragazze dai 4 ai 13 anni. Borzì: «Grazie a chi ha donato il 5xmille»

Apertura fino al 28 luglio e poi dal 4 al 14 settembre, per ragazzi e ragazze dai 4 ai 13 anni, presso il Collegio dei Padri Verbiti. Borzì: «Grazie a chi ha donato il 5xmille»

È dedicato a ragazzi e ragazze dai 4 ai 13 anni il centro estivo “E…state con noi, Junior!” promosso dalle Acli provinciali di Roma in collaborazione con l’Unione sportiva delle Acli di Roma, presso il Collegio del Verbo Divino, dei Padri Verbiti. Ogni giorno, dal lunedì al venerdì, fino al 28 luglio, attività sportive e ludico – ricreative, laboratori e cineforum, dalle 8.30 alle 17, con la possibilità di terminare anche alle 14. Dopo la pausa del mese di agosto poi il centro estivo riprenderà a settembre, da lunedì 4 a giovedì 14.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle attività estive promosse dalle Acli Roma, che propongono anche “E…state con noi, over”: un progetto di inclusione e aggregazione rivolto agli anziani per contrastare la solitudine durante il periodo estivo, tutelare la salute e promuovere stili di vita sani. «Come ogni anno – dichiara la presidente Lidia Borzì – l’arrivo del periodo estivo comporta un problema per le famiglie che hanno difficoltà a gestire gli anziani meno autosufficienti o trovare un posto per lasciare i propri figli. Per questo abbiamo abbiamo promosso la seconda edizione dei nostri centri estivi come concreta esperienza a sostegno della conciliazione lavoro/famiglia. Come Acli di Roma vogliamo dare questa possibilità ai genitori, prestando particolarmente attenzione a chi si trova in condizioni di disagio economico».

Quest’anno, infatti, alcuni posti verranno riservati in maniera del tutto gratuita  ai bambini provenienti da famiglie fragili, grazie al contributo del 5xmille donato all’associazione. «Per questo – prosegue Borzì – vorrei anche rivolgere il mio più sentito ringraziamento, unito a quello di chiunque usufruirà di questo servizio, a tutti i cittadini che hanno scelto di devolvere  il proprio 5xmille alle Acli. Un gesto concreto per restituire ai più fragili quanto ci è stato donato».

I posti, informano dalle Acli, sono limitati e i partecipanti dovranno presentare il certificato di sana e robusta costituzione. Per maggiori informazioni: info@acliroma.it, tel. 06.57087028.

13 giugno 2017