L'informazione della Diocesi di Roma

Al Gemelli arriva il cinema

Si inaugura il 13 aprile all’ottavo piano del Policlinico la prima sala cinematografica in Italia integrata in un grande ospedale. Spazio per letti e carrozzine

Si inaugura il 13 aprile all’ottavo piano del Policlinico la prima sala cinematografica in Italia integrata in un grande ospedale. Spazio per letti e carrozzine

Il progetto, realizzato dalla Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli e da Medicinema Italia onlus, con il sostegno di partner come the Walt Disney Company, Rai e non solo, nasce guardando all’esperienza ventennale di Medicinema in Inghilterra. L’obiettivo, spiegano i promotori, è «portare il cinema e la cultura negli ospedali su base continuativa con finalità terapeutiche a beneficio dei pazienti e dei loro familiari».

Proprio per questo, la sala MediCinema del Gemelli è progettata per poter accogliere anche i letti e le carrozzine dei pazienti non autosufficienti: uno spazio dedicato a proiezioni di film in prima visione, eventi culturali e di spettacolo selezionati per la delicata tipologia di utenza e personalizzati in base ai reparti del Policlinico coinvolti. Grazie alla colalborazione con la facoltà di Medicina e chirurgia della Cattolica poi, informano dal Gemelli, l’esperienza sarà anche oggetto di progetti di ricerca sull’impatto positivo del cinema sullo stato d’animo dei malati, a integrazione delle terapie mediche.

7 aprile 2016