Al Teatro Orione un convegno sulla liturgia delle ore
Print Friendly

Al Teatro Orione un convegno sulla liturgia delle ore

Condividi

Torna l’appuntamento con l’iniziativa di pastorale liturgica organizzata dall’Ufficio diocesano diretto da padre Giuseppe Midili. Appuntamento il 1° aprile

«La liturgia delle ore è il momento nel quale Cristo associa a sé la Chiesa, sua diletta sposa». Prende in prestito alcune immagini della Sacrosanctum concilium padre Giuseppe Midili, direttore dell’Ufficio liturgico del Vicariato, per annunciare il prossimo convegno diocesano di pastorale liturgica, dedicato appunto a “La liturgia delle ore nella vita della comunità ecclesiale”. A ospitare i lavori sarà il Teatro Orione di via Tortona 7 (adiacente alla parrocchia di Ognissanti), sabato 1° aprile dalle 9.30 alle 11.30. «Negli ultimi anni – spiega padre Midili – abbiamo sempre proposto un convegno di pastorale liturgica perché, alla luce anche di Evangelii gaudium, vogliamo aiutare le comunità parrocchiali a cogliere la dimensione pastorale della liturgia. Il senso della liturgia è proprio tradurre la fede creduta in fede celebrata. E la liturgia delle ore è preghiera della comunità cristiana, non solo dei preti, delle suore, dei frati».

Obiettivo del convegno è dunque quello di «evidenziare il percorso che la Chiesa ha tracciato sulla liturgia delle ore, da diversi punti di vista». Da quello teologico, innanzitutto: ad aprire i lavori sarà infatti il teologo padre Corrado Maggioni, sottosegretario alla Congregazione per il culto divino. Prenderà poi la parola lo stesso padre Midili, che parlerà della dimensione ecclesiologica della liturgia delle ore. L’ultima relazione, infine, sarà affidata a padre Francesco Mazzitelli, parroco della parrocchia di Ognissanti, e verterà su come incarnare la liturgia delle ore nella vita della comunità parrocchiale e religiosa.

La partecipazione al convegno – organizzato dall’Ufficio diocesano con Opera Don Orione e Pontificio Istituto liturgico – è gratuita. Possibilità di parcheggio presso l’Oratorio san Luigi Orione, in via Susa 16.

20 marzo 2017