L'informazione online della Diocesi di Roma

“Sulla buona strada”: in mostra i protagonisti della misericordia

L’esposizione sarà inaugurata il 28 aprile da monsignor Fisichella e dal presidente dell’Azione cattolica Truffelli, a San Lorenzo in Piscibus

L’esposizione sarà inaugurata il 28 aprile da monsignor Fisichella e dal presidente dell’Azione cattolica Truffelli, a San Lorenzo in Piscibus 

Più di cinquanta testimoni tra i quali il beato Pier Giorgio Frassati indicato come esempio da Papa Francesco, per la Giornata Mondiale della Gioventù di Cracovia 2016. A loro è dedicata la mostra “La Buona Strada” che verrà inaugurata giovedì 28 aprile alle 11, nel Centro San Lorenzo della Chiesa di San Lorenzo in Piscibus. A tagliare il nastro di apertura monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, e Matteo Truffelli, presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana.

Nelle intenzioni degli organizzatori, tra gli obiettivi della mostra c’è anche la possibilità di «imparare da questi testimoni, santi, beati, venerabili, servi di Dio venerati nella Chiesa, a riconoscere gli innumerevoli testimoni che nelle nostre diocesi hanno operato e operano nel silenzio del quotidiano; invitare tutti, e soprattutto i giovani, a raccogliere il pressante invito del Santo Padre a mettere in pratica le opere di misericordia corporali e spirituali alla luce dei capitoli 5 e 25 del Vangelo di Matteo; valorizzare la ricchezza della scelta associativa come “scuola di santità” per camminare insieme sulle vie del mondo».

La mostra, che sarà inserita nel calendario
degli eventi del Giubileo, resterà aperta dal 2 maggio al 20 novembre 2016, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11 alle 17 (mese di agosto chiuso). Dopo il 20 novembre sarà possibile richiedere i pannelli della mostra per esporla nelle diocesi.

26 aprile 2016