Al Foro italico visite mediche gratuite con Tennis and friends

Salute, sport, solidarietà e spettacolo. Sono le parole chiave di un week end interamente dedicato alla prevenzione, ai corretti stili di vita e alla diagnosi precoce di diverse patologie. Sabato 7 e domenica 8 ottobre, dalle 10 alle 18, al Foro Italico, torna Tennis and Friends. Saranno 18mila metri quadri del Villaggio della salute con 22 diverse specialistiche, dove una nutrita equipe sanitaria composta da professionisti della Fondazione policlinico universitario Gemelli, eseguirà gratuitamente visite specialistiche ed esami diagnostici.

L’equipe sanitarie del Gemelli, della Polizia di Stato e dell’Aereonautica Militare copriranno le aree sanitarie di: tiroide, cuore, fegato, longevità, otorinolaringoiatria, polmone, dermatologia, odontoiatria, dermatologia, pediatria, oculistica, check up metabolico – vascolare, ipertensione arteriosa, alimentazione e obesità, diabete e colesterolo, eco doppler vascolare, psicologia, salva una vita, medicina dello sport; un’area curata dalla Fise, verrà anche destinata alla riabilitazione equestre.

Un’area sarà dedicata alla salute della donna, in collaborazione con il ministero della Salute, dove verranno allestite aree sanitarie per la prevenzione dei tumori femminili ginecologici e al seno, oltre ai punti informativi: sulle vaccinazioni, la salute della donna e l’alimentazione. Sempre in ambito di prevenzione anche la Regione Lazio mette in campo le sue forze offrendo percorsi di screening gratuiti del tumore al seno. Su invito della Regione Lazio infatti un’unità mobile di mammografia, messa a disposizione dalla Asl di Viterbo, è presente nel corso della manifestazione per eseguire gratuitamente test mammografici.

«Nelle ultime 6 Edizioni di Tennis and Friends di ottobre e 5 Special Edition durante gli Internazionali Bnl a maggio sono stati effettuati oltre 28.030 check-up gratuiti dei quali il 38% richiamati per esami diagnostici nell’ambito del Servizio sanitario nazionale, di questi il 35% sottoposto a terapia farmacologica e il 6,5% a intervento chirurgico» – dichiara il dottor Giorgio Meneschincheri, direttore medico delle relazioni esterne della Fondazione Policlinico Gemelli, specialista in Medicina preventiva e ideatore dell’evento.

 

 

6 ottobre 2017

fondazione gemellimammografiaprevenzioneregione laziotennistennis and friends