Al via il nuovo Cineforum Due Pini

Tanti i titoli in programma. L’inizio il 30 gennaio con “Il capitale umano” di Paolo Virzì; in agenda, tra gli altri, “Le meraviglie” di Alice Rohrwacher, Gran Premio della Giuria a Cannes

Inizia venerdì 30 gennaio, presso l’auditorium Due Pini (parrocchia Santa Chiara, via Zandonai, a Vigna Clara), la nuova edizione del cineforum promosso dall’omonima associazione che prevede la proiezione di 10 film a cadenza settimanale e con doppio spettacolo (ore 16 e 21), introdotti da una breve presentazione critica e accompagnati da schede appositamente realizzate.

«Come ogni anno – spiegano gli organizzatori – la selezione dei film è avvenuta secondo i criteri di rappresentatività di temi di attualità e comunque di interesse dal punto di vista etico e dei valori espressi, testimoniando al contempo l’evoluzione dell’arte cinematografica e il suo ruolo nell’ambito culturale e sociale». Priorità al cinema italiano: per questo, l’edizione 2015 del cineforum si aprirà con uno dei film che meglio hanno saputo cogliere gli spunti offerti dalle cronache del nostro tempo, Il capitale umano, di Paolo Virzì, per concludersi con Il giovane favoloso di Mario Martone, biografia umana e poetica di Giacomo Leopardi. Tra le altre pellicole, Smetto quando voglio di Sidney Sibilia; Le meraviglie di Alice Rohrwacher, Gran Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes, delicato dramma sul rapporto padre-figlia, oltre che sul rapporto tra l’uomo e la natura; Philomena di Stephen Frears. E ancora, Nebraska di Alexander Payne, Molière in bicicletta di Philippe Le Guay e l’angloitaliano, di Uberto Pasolini. (A. C.)

26 gennaio 2015

cineforum due piniparrocchia santa chiara