Alla Lateranense la IV edizione della Scuola internazionale di management

 

Compie 4 anni la Scuola internazionale di management pastorale della Pontificia Università Lateranense. Lezioni al via il 20 novembre; la conclusione il 6 novembre 2018. Alla due giorni di apertura, il 20 e 21 novembre, sarà presente il prefetto della Segreteria per la comunicazione della Sante Sede monsignor Dario Edoardo Viganò, che terrà una lezione sulle trasformazioni del management pastorale causate dalla rivoluzione digitale. Il corso ha ottenuto anche il patrocinio morale dell’Ufficio nazionale per le comunicazione sociali della Cei, che sarà presente con il direttore don Ivan Maffeis.

“La cultura dell’incontro nel nuovo scenario digitale”. Questo lo slogan scelto per l’occasione: un tema che «ben di adatta – si legge in una nota diffusa dall’ateneo – a una Chiesa che accetta la sfida dell’innovazione,  soprattutto a livello comunicativo e formativo, in un’ottica di fede, discernimento e comunione». L’obiettivo della quarta edizione della Scuola, si legge ancora nel testo, è quello di «comprendere, guidare e comunicare i cambiamenti delle comunità di fede in un mondo iperconnesso, offrendo un modello di governance pastorale che sia in grado di interagire in maniera virtuosa e creativa con il digitale, allo scopo di individuare e gestire le migliori best practices necessarie alla costruzione della Chiesa del futuro».

Informazioni su percorsi formativi e calendari, insieme alle modalità di iscrizione e ammissione, sul sito pastoralmanagement.it.

5 ottobre 2017

dario edoardo viganòivan maffeismanagement pastoralePul