L'informazione della Diocesi di Roma

“Avrai”, Claudio Baglioni fa il pienone in Aula Paolo VI

Il cantautore romano in concerto raccoglie fondi per i bambini di Bangui e quelli del terremoto in Centro Italia: il videomessaggio di Francesco

Il cantautore romano in concerto raccoglie fondi per i bambini di Bangui e quelli del terremoto in Centro Italia 

È iniziata con un colpo di scena la serata in Aula Paolo VI che ha visto protagonista Claudio Baglioni impegnato nel concerto di beneficienza “Avrai” in favore dei bambini di Bangui e del Centro Italia colpito dal terremoto. Il cantante romano ha esordito cantando, accompagnato solo dalla sua chitarra, “Fratello Sole, Sorella Luna” in piazza San Pietro. Ha poi fatto ingresso, tra gli applausi, nel grande Auditorium progettato da Nervi fino a raggiungere il palco dove lo aspettavano 150 tra musicisti e vocalist.

La serata, che celebra i 200 anni della Gendarmeria Vaticana e gli 80 anni di Papa Francesco è stata quindi l’occasione per raccogliere fondi (raggiunta già quota 500mila euro). Si può ancora donare attraverso una chiamata o un sms al numero 45523, attivo fino al 21 dicembre. L’iniziativa è stata sostenuta personalmente da Papa Francesco che per l’occasione ha registrato un lungo e affettuoso videomessaggio di saluto (riproduci in alto).

Nel corso della serata sono
intervenuti diversi testimonial: Beppe Fiorello, Laura Morante, Gigi Proietti, Isabella Ferrari, Giorgio Pasotti, Nicoletta Romanoff e Alessandro Preziosi che hanno dato voce ad alcuni discorsi pronunciati da Papa Francesco.Tra le testimonianze anche quelle di Pietro Bartolo, il “medico dei migranti” impegnato a Lampedusa, Lucia Annibali, Don Riccardo Agresti ed Erri De Luca.

19 dicembre 2016