venerdì 1 luglio 2016
Croce Rossa porta “Il pasto della solidarietà” a piazzale del Verano
Print Friendly

Croce Rossa porta “Il pasto della solidarietà” a piazzale del Verano

Condividi

Il 30 gennaio l’appuntamento in 24 città. Nella Capitale saranno distribuiti 200 pasti. Oronzi, presidente romano: «Un modo per dare voce a chi non ce l’ha»

Oltre 600 volontari e 3mila pasti per altrettanti assistiti. Sono i dati de “Il pasto della solidarietà”, l’iniziativa organizzata da Croce Rossa insieme a Land Rover per sabato 30 gennaio. A Roma l’appuntamento è a piazzale del Verano alle 12.30, dove saranno distribuiti circa 200 pasti, ma in tutta Italia sono 24 le città coinvolte.

A spiegarne il senso è Flavio Ronzi, presidente di Croce Rossa Roma: «Mettere in piazza la povertà – chiarisce – non è solo un appuntamento per dare visibilità ma è un modo per dare protagonismo sociale a chi non ce l’ha. Rompere il muero che separa la vita quotidiana di una città e chi vive ai suoi margini. È un modo per dare voce a chi è costretto per varie ragioni a non averla». Togliendo il velo a un fenomeno «in preoccupante crescita anche nella Capitale», che vede in campo ogni giorno i volontari della Croce Rossa romana, impegnata nell’assistenza ai senza dimora con la distribuzione di pasti, coperte e assistenza sanitaria.

29 gennaio 2016

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Abbiamo aggiornato l'Informativa secondo la "EU Cookie Law". Puoi continuare ad utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccare su "Accetta" permettendo il loro utilizzo.

Chiudi