L'informazione della Diocesi di Roma

Dal Papa la consegna della fiaccola alle famiglie di Roma

Francesco l’ha affidata a un nonno diAamatrice. Il 2 ottobre sarà portata alle Nonniadi, che aprono la Settimana della famiglia

Francesco l’ha affidata a un nonno di Amatrice. Il 2 ottobre sarà portata alle Nonniadi, che aprono la Settimana della famiglia, organizzata da diocesi e associazioni

Al termine dell’udienza generale, questa mattina, 28 settembre, Papa Francesco ha salutato gli organizzatori della Settimana della Famiglia, in programma a Roma dal 2 all’8 ottobre e ha consegnato loro, affidandola a un nonno di Amatrice, una fiaccola, simbolo dell’amore delle famiglie del mondo intero. La fiaccola accesa dal pontefice sarà portata il 2 ottobre all’inaugurazione delle Nonniadi, l’evento sportivo per nonni e nipoti con cui si aprirà la Settimana, promossa dal Centro per la pastorale familiare della diocesi di Roma e dal Forum delle associazioni familiari del Lazio, che mette in rete numerose realtà della società civile e dell’associazionismo cattolico. «Sette giorni di eventi per ascoltare la vita delle famiglie, con le gioie e le fatiche di ogni giorno – dichiarano i promotori -. Con spazi e luoghi che diventano laboratori per riflettere insieme e costruire il futuro».

Fino all’8 ottobre si succederanno in tutta la città oltre 50 eventi e incontri, con partecipazione libera e gratuita, divisi in 4 macro aree. La prima, “Stare insieme”, sarà caratterizzata dalla prerogativa di mettere in relazioni grupi familiari, con giochi, spettacoli, cene, laboratori “intergenerazionali”, e molto altro ancora. “Fare insieme” prediligerà invece l’approfondimento di aspetti concreti della vita sociale, dall’orientamento post-maturità all’accoglienza ai migranti, conferendo anche il premio “Family friendly” alle aziende che mostrano un occhio di riguardo verso le necessità familiari die loro dipendenti. Ancora, “Capire insieme” sarà l’area nella quale parleranno di famiglia il mondo politico, culturale e scientifico. Ultima macro area: “Celebrare insieme”, nella quale si tradurrà l’attenzione alla dimensione spirituale delle famiglie. Previsti appuntamenti quotidiani con l’adorazione eucaristica, che culmineranno nella Festa del perdono, collocando la Settimana della Famiglia all’intenro del Giubileo della Misericordia.

Il programma completo della Settimana è disponibile online.

28 settembre 2016