L'informazione della Diocesi di Roma

Euro 2016: 400 studenti romani insieme per l’inaugurazione

Ventiquattro classi di 21 istituti romani per votare il miglior striscione prodotto dai ragazzi sui Paesi e le nazionali con cui sono gemellati

Ventiquattro classi di 21 istituti romani per votare il miglior striscione prodotto dai ragazzi sui Paesi e le nazionali con cui sono gemellati

Appuntamento alle 21 al Cinema Moderno The Space di Roma per 400 studenti di 24 classi di ventuno scuole della capitale, riuniti a guardare la partita inaugurale dei Campionati europei di calcio in Francia (Francia-Romania) e per votare il miglior striscione prodotto dai ragazzi sui Paesi e le nazionali con cui sono stati gemellati. «Si concluderà così il progetto Youth & Sport, promosso dall’Ufficio d’informazione del Parlamento europeo in Italia e da Diplomacy-Festival della Diplomazia, che – spiega una nota degli organizzatori – ha visto coinvolti gli istituti scolastici di Roma abbinati alle altrettante Nazionali che prenderanno parte alla kermesse francese».

Ogni classe è stata abbinata a una
delle Nazionali partecipanti all’Europeo e si sono svolti incontri fra le Ambasciate di rappresentanza e gli studenti coinvolti, con l’obiettivo di «alimentare una maggiore curiosità verso gli altri Paesi: questi appuntamenti hanno permesso alle ragazze e ai ragazzi di identificarsi nei tifosi di un’altra nazione e simpatizzare per le rispettive selezioni nazionali durante la fase finale del torneo». Il risultato tangibile del progetto è stato la creazione di 24 striscioni che «incitano i giocatori dei Paesi gemellati nella loro avventura verso il sogno di vincere un campionato europeo».

Questa sera, dunque, la conclusione
del progetto, quando verranno svelati i due striscioni più apprezzati. Le due classi vincitrici saranno premiate con un viaggio a Strasburgo nel prossimo autunno visitando la sede del Parlamento europeo nell’ambito del progetto Euroschola.

 

 

10 giugno 2016