L'informazione della Diocesi di Roma

Francesco dona uva fresca agli empori Caritas

L’organismo pastorale diocesano descrive il gesto come «una provvidenza ricca e insolita, ma non inconsueta». Condivisa anche con i centri assistenza e case famiglie

Tanta uva fresca, un camion, destinata agli Empori della solidarietà della Caritas di Roma. È il dono di Papa Francesco ai poveri della capitale. A confermare la notizia ai microfoni di Radio Vaticana è Alberto Colaiacomo, dell’Ufficio comunicazione dell’organismo pastorale diocesano, che ha definito il dono «una provvidenza ricca e insolita, ma non inconsueta». Gli empori nella Capitale aiutano circa 1.600 famiglie in difficoltà.

«È un’abitudine di lunga data quella dei
Pontefici di condividere con i poveri beni di ogni genere – ha aggiunto Colaiacomo -, ma questa consegna è particolarmente gradita perché è raro trovare frutta fresca per le nostre famiglie. Noi riusciamo soprattutto a distribuire prodotti a lunga conservazione». In questo caso, essendo un prodotto fresco da consumare presto, l’uva sarà condivisa «anche con i centri di accoglienza per i rifugiati e con le case famiglie».

9 novembre 2017