L'informazione della Diocesi di Roma

Germania, vince la Merkel ma avanza l’ultradestra

Cdu si conferma primo partito ma perde l’8% rispetto al 2013. E mentre crollano i socialisti, vola l’Afd che conquista per la prima volta 94 seggi in parlamento

Esito incerto per il futuro della Germania quello uscito dalle urne elettorali ieri, domenica 24 settembre. Nonostante la vittoria di Angela Merkel infatti, i partiti della Grande coalizione di governo hanno incassato una sonora sconfitta perdendo insieme più di 14 punti percentuali. A gridare vittoria è stata invece l’ultradestra nazionalista, anti-islamica ed euroscettica della Alternative für Deutschland arrivataa quota 13,2%.

25 settembre