L'informazione della Diocesi di Roma

Kenya, annullata la chiusura del più grande campo profughi al mondo

È stato invalidato dall’Alta corte del Kenya il decreto del governo che dispone la chiusura del campo profughi di Dadaab, al confine con la Somalia

È stato invalidato dall’Alta corte del Kenya il decreto del governo che dispone la chiusura del campo profughi di Dadaab, al confine con la Somalia

È stato invalidato dall’Alta corte del Kenya il decreto del governo che dispone la chiusura del campo profughi di Dadaab, il più grande campo profughi al mondo, situato al confine della Somalia.

Secondo i giudici, «la decisione del governo di colpire in modo specifico i rifugiati della Somalia rappresenta un atto di persecuzione di un gruppo ed è quindi illegale, discriminatoria e incostituzionale».

L’Alta corte si è espressa a partire da un ricorso presentato dalla Commissione nazionale del Kenya per i diritti umani e dall’ong Kituo Cha Sheria.

 

9 febbraio 2017