L'informazione della Diocesi di Roma

Le famiglie di Roma accanto a quelle irachene, la lettera del cardinale Vallini

Di seguito la lettera indirizzata dal vicario del Papa per la diocesi di Roma a tutti i sacerdoti in occasione dell’iniziativa “Colomba per la pace” per le famiglie irachene

Di seguito la lettera indirizzata dal vicario del Papa per la diocesi di Roma a tutti i sacerdoti in occasione dell’iniziativa “Colomba per la pace” per le famiglie irachene

Carissimo Parroco,

nei giorni scorsi si è tenuta in Vaticano una riunione, a cui ho partecipato anch’io, sulla grave situazione delle comunità cristiane in Medio Oriente, specialmente in Iraq. Com’è noto, molte famiglie sono fuggite del loro paese, ma un certo numero è rimasto per difendere con coraggio la loro terra, le case e le chiese. Vivono in estrema precarietà e la fede di questi fratelli e sorelle è davvero grande e ammirevole.

Il Santo Padre ha incoraggiato l’iniziativa, che abbiamo promosso, di inviare a queste famiglie, in occasione della prossima Pasqua, un segno di vicinanza e di fraternità. Si è pensato di far giungere a loro alcuni aiuti, accompagnandoli con il dono simbolico di una colomba pasquale, che abbiamo chiamato “colomba della pace”. Il valore dell’iniziativa è nel fatto che saranno famiglie di Roma, la diocesi del Papa, ad inviare alle famiglie irachene un segno tangibile di solidarietà, accompagnato dalla nostra preghiera per loro.

A questo scopo, d’intesa con la nostra Caritas Diocesana, è stato deciso che anche le offerte della Colletta della Quaresima di quest’anno, che avverrà domenica 22 marzo, saranno destinare alle famiglie irachene.

Sarà bene cominciare subito a sensibilizzare le famiglie e i bambini della parrocchia, con segni adatti ai più piccolo, e stabilire nel corso del mese di marzo i momenti opportuni alla raccolta della colletta fino a domenica 22 marzo.

Le offerte possono essere inviate o direttamente o attraverso le coordinate bancarie sotto indicate alla Fondazione Caritas-Roma, con la causale “Colomba della pace per le famiglie irachene”.

Ti ringrazio di vero cuore e ti auguro di vivere una santa Quaresima. Con affetto.

 

Dal Vicariato, 22 febbraio 2015

I Domenica di Quaresima

Agostino Card. Vallini

 

Come donare: Fondazione “Caritas Roma”

c/c Postale 001021945793

Banco Posta Iban: IT 50 F 07601 03200 001021945793