RomaSette
Sabato 01 Novembre 2014
Solidarietà: La "Gardenia dell'Aism" festeggia le donne

Da venerdì 8 marzo a domenica 10, cento piazze di Roma e provincia ospitano i volontari dell'Associazione italiana sclerosi multipla. Acquistando una gardenia si contribuirà alla ricerca e a un progetto "rosa" di Lo. Leo.

Vedi in quali piazze sarà presente l'Aism

La "Gardenia dell'Aism" torna in piazza. Saranno più di cento le piazze di Roma e provincia che venerdì 8 marzo, sabato 9 e domenica 10 accoglieranno l’Associazione italiana sclerosi multipla. I volontari dell’associazione distribuiranno piante di gardenia la cui vendita contribuirà alla raccolta fondi per la ricerca.

La concomitanza con la festa della donna non è casuale, spiegano i promotori, «dal momento che vengono colpite dalla sclerosi multipla in rapporto di 2 a 1 rispetto agli uomini». La sclerosi multipla è una malattia cronica, invalidante e imprevedibile, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Ogni 4 ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi, sono 63 mila le persone colpite dalla malattia che si manifesta tra i 20 e i 30 anni.

Attualmente l’Aism con la sua Fondazione finanzia il 70% della ricerca, in Italia. Oltre alla ricerca scientifica e ai servizi sanitari, i fondi raccolti, spiegano dall’Aism, «andranno a sostenere “Donne oltre la SM”, programma che prevede eventi e incontri di informazione a carattere nazionale e sul territorio, in grado di coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare.

Per informazioni: www.aism.it.

6 marzo 2013



Altri Articoli recenti in questa categoria
12/9/2014 - Il pellegrinaggio dell'Unitalsi a Lourdes
11/9/2014 - Per il Ciad tra arte , solidarietà e sviluppo
11/9/2014 - L'Unitalsi a Genova con 30 disabili delle periferie romane
9/9/2014 - Caritas, torna la raccolta alimentare
8/9/2014 - Caritas internationalis e l'emergenza aiuti in Medio Oriente
8/9/2014 - Caritas, formazione per i volontari
8/9/2014 - «Sostegno ai profughi dell’Iraq»
21/7/2014 - Storie di solitudine, gli interventi della Caritas
18/7/2014 - Il Bambino Gesù trasferisce i laboratori
18/7/2014 - Terzo settore, ecco perché c’è davvero bisogno di una riforma

IN EDICOLA

SPECIALI NEWS
DOSSIER










I Documenti della Diocesi