RomaSette
Giovedì 24 Luglio 2014
In città: La Capitale si prepara alla Maratona

Attesi 14 mila partecipanti, di cui 49 "top runners". Alla stracittadina non competitiva prenderanno parte studenti, anziani e scout. Ottanta i progetti di solidarietà connessi alla gara di Lo. Leo.

In vista del Conclave, non passerà nella zona di San Pietro e si snoderà nei quartieri di Testaccio e del Villaggio olimpico. Ma è tutto pronto per la diciannovesima edizione della Maratona di Roma, in programma domenica 17 marzo. Per ora, le iscrizioni all’evento presentato ieri al Macro hanno superato quota 14mila e sono ancora aperte: in pista si ritroveranno 8mila italiani e oltre 6mila stranieri provenienti da 81 Paesi. Quarantanove i “top runners” provenienti da 12 nazioni, tra cui venti donne.

La corsa partirà da via dei Fori imperiali, attraverserà la Capitale passando davanti ad oltre 500 siti di valore storico ed archeologico, dal Colosseo a piazza Venezia, fino al centro storico romano. Oltre alla prova competitiva di 42 chilometri, è prevista, come oggi anno, la gara non competitiva “RomaFun”, lunga 5 chilometri, per la quale sono attesi 80mila partecipanti.

Alla stracittadina non competitiva partecipano le “categorie speciali”: oltre diecimila studenti grazie all’iniziativa “La Maratona va a scuola”, 4 mila over-65 dei centri anziani, oltre duemila partecipanti iscritti nelle parrocchie, gli scout Agesci, i soci dei Cral e gli oltre 3 mila soci di palestre e società sportive dilettantistiche. Anche gli atleti a quattro zampe potranno correre, assieme ai loro padroni, per la Stracanina di Roma, lunga 4,7 chilometri.

Nel programma 2013, in continuità con l’anno scorso, vengono eliminati i passaggi a Tor di Quinto e sulla Tangenziale, mentre sono inseriti il Villaggio Olimpico e l’Auditorium. Laddove passa la corsa c’è “Una città in festa”, un lungo nastro di arte, cultura e suoni con oltre 50 esibizioni musicali. Ad accogliere campioni e sportivi della domenica, ai Fori imperiali che sono punto di partenza e di arrivo della Maratona, ci saranno i legionari del Gruppo storico romano, l’associazione che dal 1994 rievoca i fasti dell’Urbe antica.

Il tracciato previsto per la competitiva è ancora suscettibile di modifiche vista la concomitanza di più eventi nel giorno della Maratona, comprese le celebrazioni per l'Unità d'Italia con il presidente della Repubblica: qualora fosse in programma la Messa per l'insediamento del nuovo Papa, la partenza sarà posticipata alle 16. «Il percorso sarà comunque suggestivo come sempre - ha sottolineato il sindaco Gianni Alemanno - toccando oltre 500 tra monumenti, chiese e altri luoghi simbolo della Città Eterna».

L’iniziativa, ha aggiunto il primo cittadino -, è pensata “all’insegna della lotta alle discriminazioni razziali, dato che Acea Maratona di Roma ha inserito nei manifesti e in ogni elemento di comunicazione visiva, lo slogan dell’Ufficio Nazionale Anti-discriminazioni Razziali, Ministero Pari Opportunità: Ti si apre un mondo, chiudi al razzismo”.

Collegata alla maratona, la raccolta fondi di decine di onlus italiane nell’ambito dell’annuale “charity program” della Rete del dono, che promuove 80 progetti di aiuto e sostegno. Ogni atleta può associare il proprio nome a un progetto e stimolare così le donazioni: chi raccoglierà più fondi riceverà una speciale medaglia del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

«È una grande sfida - ha proseguito il sindaco - per questo chiedo a tutti i cittadini romani mobilitazione e impegno in termini di disciplina per garantire che tutto si svolga al meglio in una giornata in cui Roma sarà veramente sotto i riflettori di tutto il mondo». Alemanno si è, infine, detto convinto che «mai come in questo giorno Roma si confermerà come una grande città internazionale all'altezza di queste sfide». La Maratona sarà trasmessa in diretta e in streaming.

Per ulteriori informazioni: www.maratonadiroma.it.

7 marzo 2013



Altri Articoli recenti in questa categoria
21/7/2014 - A Roma Metropolitane nominato il nuovo presidente
21/7/2014 - Metro C, in attesa dei soldi del Cipe
18/7/2014 - Metro: Marino revoca il Cda
18/7/2014 - Social Pride sul bilancio di Roma: «I conti non tornano»
17/7/2014 - Viabilità, proroga stop al transito notturno sulla Tangenziale est
16/7/2014 - Tornano sole e caldo, solo fino a domenica
15/7/2014 - Roma Capitale, Giovanna Marinelli nuovo assessore alla Cultura
11/7/2014 - Rifiuti, la Procura apre un’inchiesta sui ritardi nella raccolta
11/7/2014 - Arriva il primo parco pubblico con orti bio
11/7/2014 - Progetto Ostiense - Marconi, si riparte
10/7/2014 - Rebibbia, tre detenuti si laureano grazie alla teledidattica
10/7/2014 - Bimillenario d’Augusto, la mostra ai 4 angoli dell’Impero
10/7/2014 - A Roma il premio Legambiente «Comuni ricicloni»
10/7/2014 - Metro C, l'11 ottobre la prima tratta
10/7/2014 - Rifiuti, Marino all’Ama: «Salteranno teste»
9/7/2014 - Il traffico di Roma costa due miliardi all'anno
8/7/2014 - Movida, in arrivo le telecamere antispaccio
8/7/2014 - Ostia si colora con "The Color Run"
8/7/2014 - "Lo dico al sindaco" fa tappa a Colli Aniene
7/7/2014 - A Ostiense la “Casa della città”

IN EDICOLA

SPECIALI NEWS
DOSSIER










i 7 doni dello spirito
I Documenti della Diocesi
SIR
Vicariatus Urbis
Vicariatus Urbis
FISC - Federazione Italiana Settimanali Cattolici
Avvenire.it
Radio Vaticana - 105 live
TV 2000
Radio inBlu