RomaSette
Lunedì 28 Luglio 2014
BIOGRAFIE RUBRICHE
LIBRI
RSS Feed
Flannery O’Connor, i volti deformi del Bene

A 50 anni dalla morte, il ricordo della scrittrice che ha fatto scoprire Cristo, alla puritana America, in un profugo e un ermafrodito. Raccontò le forme inconcepibili assunte dalla grazia per manifestarsi di Paolo Pegoraro

Leggi
Nel Sud di William Faulkner

Nel capolavoro Go down, Moses si compongono in romanzo le storie di schiavi, mogli vinte a poker, contrabbandieri di whisky e incursioni del Ku Klux Klan, di amori e lutti che rendono folli di Paolo Pegoraro

Leggi
L’uomo che fu ogni uomo

A 450 anni dalla nascita e nonostante le ondate di moda nella critica letteraria, l’opera di William Shakespeare resiste a ogni tentativo di essere decriptata e ridotta a una singola interpretazione di Paolo Pegoraro

Leggi
Don Ilunga, zolfo e lavanda

"Fiori per me che profumo", scritto dal sacerdote congolese parroco in Toscana, è un viaggio senza sconti negli anfratti dell’anima, un impasto tra romanzo di genere e indagine esistenziale di Paolo Pegoraro

Leggi
Quando i samurai giravano il mondo

Una lettura, quella di Shushaku Endo, che conserva intatto il proprio fascino, per l'unicità dell'episodio e per la sapiente capacità di ritrarre lo spirito nipponico, anche nelle sue pieghe meno luminose di Paolo Pegoraro

Leggi
L’ultima frontiera di Cormac McCarthy

Chi leggerà questa sceneggiatura, probabilmente non avvertirà il bisogno di vedere il film che ne è stato tratto: la capacità di evocare l’orrore appellandosi all'immaginazione è più efficace di ogni rappresentazione di Paolo Pegoraro

Leggi
Chesterton, teologo dell’incarnazione

Lo scrittore convertito al cattolicesimo a 48 anni ha dedicato molte pagine al mistero della natività. La recente antologia "Lo spirito del Natale" raccoglie articoli, poesie e saggi composti tra il 1901 e il 1936 di Paolo Pegoraro

Leggi
Benson e i padroni del mondo

L'invito di Papa Francesco a riscoprire il volume nel quale il quarto figlio dell'arcivescovo di Canterbury «ha visto proprio quello spirito della mondanità che ci porta all'apostasia» di Paolo Pegoraro

Leggi
Vita e opere di un Lazzaro contemporaneo

La ristampa di “Sia fatta la tua volontà”, unico romanzo di Stefano Baldi, morto nel 2009. Nel protagonista sembra prendere carne il Salmo 89 con uno spiraglio aperto alla Grazia. Uno stile dalle tinte accese di Paolo Pegoraro

Leggi
Il destino di Dmitrij Karamazov

Il terzo fratello è il vero motore del romanzo di Dostoevskij, lo scrittore russo amato da Papa Francesco, che lo citato nella “Lumen fidei”. Nessuno come lui ha saputo rappresentare l’enigmaticità dell’essere umano di Paolo Pegoraro

Leggi
“Decameron”, la civiltà delle novelle

Le istanze religiose nell’opera di Boccaccio, a settecento anni dalla nascita. Ad avere l’ultima parola nel capolavoro è Griselda, segno della verità che trionfa sulle apparenze di Paolo Pegoraro

Leggi
Mencarelli, miracoli di gioia e di angoscia

Nell'ultima opera del poeta romano, "Figlio", l'energia nuova e ruvida di chi ha generato e si scontra con il male: un dono per tutti gli «uomini e donne fatti genitori» di Paolo Pegoraro

Leggi
L'anarchico che insegnava a obbedire

Ritratto di Stig Dagerman, giornalista e letterato svedese. La sua scrittura è di una perfezione intollerabile: nei racconti vocabolario base e costruzioni senza sbavature di Paolo Pegoraro

Leggi
Il corpo, mosaico soprannaturale

“La scorciatoia divina”, ultima opera del gesuita Jean-Pierre Sonnet, biblista e poeta, vede nel corpo un mezzo privilegiato per l’incontro con il divino. Quindici quadri dedicati all’Eucaristia di Paolo Pegoraro

Leggi
"L'avventura" di Silone e l'attualità

L'ultimo romanzo pubblicato dallo scrittore abruzzese e incentrato sulla figura di Celestino V ripropone la figura del santo caro a Benedetto XVI, che nel 2009 pose il pallio sull'urna che ne conserva le reliquie di Paolo Pegoraro

Leggi
Damiani, guardare è più che immaginare

"Il fico sulla fortezza" conferma che una poesia minimale ha la forza di penetrare i temi più alti. Per arrivare a una conclusione pacifica: a chi è come i bambini appartiene il regno di Dio di Paolo Pegoraro

Leggi
Rimbaud, "Una stagione all’inferno"

Per Davide Rondoni, curatore dell’edizione del capolavoro per Rizzoli, il poeta francese «risulta più utile di Socrate per conoscere oggi qualcosa di noi stessi» di Paolo Pegoraro

Leggi
Rispetto al dolore «Il tempo è un dio breve»

Mariapia Veladiano torna in libreria con una storia che racconta gli sforzi della protagonista Ildegarda alla ricerca di una risposta al «male innocente» di Paolo Pegoraro

Leggi
Quattro libri davanti al presepe

Tra le strenne di Natale, segnaliamo “Lo Hobbit annotato”, che contiene il testo del romanzo di Tolkien tradotto in 41 lingue, nell'edizione ampliata da Anderson, con una serie di spiegazioni, riferimenti e illustrazioni di Paolo Pegoraro

Leggi
Solzenicyn e la "quasi" felicità

"Una giornata di Ivan Denisovič" e "La casa di Matrjona" costituiscono un potente dittico dell'autore russo: quando uscì il primo, Chruščëv volle conoscere personalmente l'autore di Paolo Pegoraro

Leggi
(1) 2 »
IN EDICOLA

SPECIALI NEWS
DOSSIER










i 7 doni dello spirito
I Documenti della Diocesi
SIR
Vicariatus Urbis
Vicariatus Urbis
FISC - Federazione Italiana Settimanali Cattolici
Avvenire.it
Radio Vaticana - 105 live
TV 2000
Radio inBlu


A 450 anni dalla morte il maestro della Cappella Sistina torna al Campidoglio dove risistemò la piazza e disegnò la facciata del portico di Palazzo Caffarelli. Prestiti eccellenti da Casa Buonarroti di Francesca Romana Cicero
Continua la saga delle macchine aliene che ha fatto segnare cifre record ai botteghini. Ammalato di gigantismo, film da vedere come sintesi delle infinite possibilità delle tecnologie moderne di Massimo Giraldi
A 50 anni dalla morte, il ricordo della scrittrice che ha fatto scoprire Cristo, alla puritana America, in un profugo e un ermafrodito. Raccontò le forme inconcepibili assunte dalla grazia per manifestarsi di Paolo Pegoraro
Dai Massive Attack a Keith Jarrett fino ai Simple Minds del Parco della Musica, ai Placebo a Capannelle, passando per Gigi D’Alessio al Centrale live. E ancora: Patty Pravo, Stefano Bollani ed Emis Killa di Concita De Simone