L'informazione della Diocesi di Roma

Online il nuovo sito di Comunione e Liberazione

Interamente ridisegnato, uno strumento reso più essenziale per accompagnare il percorso educativo del movimento e «fare un pezzo di strada insieme»

Interamente ridisegnato, uno strumento reso più essenziale per accompagnare il percorso educativo del movimento e «fare un pezzo di strada insieme» 

È attivo dal 27 aprile il nuovo sito di Comunione e liberazione (www.clonline.org), «interamente ridisegnato – spiega una nota del movimento – e reso più essenziale». Si tratta «di uno strumento completamente rivisitato, in cui confluiscono il precedente website di Cl e quello di Tracce, la rivista ufficiale del movimento (tracce.it da oggi non è più attivo). È una novità importante. Abbiamo voluto rendere tutto più essenziale. Non solo per snellire e semplificare i percorsi di lettura, ma per realizzare ancor meglio lo scopo fondamentale di questo strumento: accompagnare il percorso educativo del movimento e far sì che la presenza online di Cl sia sempre più accogliente: un luogo che possa far conoscere meglio il movimento non solo da parte di chi già ne segue l’esperienza, ma anche da parte di chi, magari, ne ha solo sentito parlare o ci si è imbattuto per caso, e vorrebbe saperne di più». «In fondo – è la conclusione – Cl esiste per vivere e condividere con tutti la bellezza della fede. Il nuovo sito serve a questo: aiutare a fare un pezzo di strada insieme, con tutti».

28 aprile 2017