L'informazione della Diocesi di Roma

Padre Carbonaro nuovo accompagnatore spirituale delle Acli di Roma

Parroco di Santa Maria in Portico in Campitelli, succede a don Francesco Pesce, che lascia l’incarico dopo 12 anni per dirigere l’Ufficio diocesano per la pastorale sociale

Padre Davide Carbonaro è il nuovo accompagnatore spirituale delle Acli provinciali di Roma. Parroco di Santa Maria in Portico in Campitelli e accompagnatore spirituale del Nucleo Acli Dipendenti Comunali, padre Carbonaro succede in questo nuovo incarico a don Francesco Pesce, che lascia l’incarico dopo 12 anni per assumere la responsabilità dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale.

«Padre Davide – dichiara Lidia Borzì
, presidente delle Acli di Roma e provincia – fa già parte da tempo della nostra famiglia e sono certa che in questo suo nuovo ruolo saprà essere una guida e una risorsa importante per tutta la nostra associazione, che ogni giorno lavora per sostenere gli ultimi e gli emarginati della nostra città».

«Desidero – aggiunge Borzì – anche congratularmi con don Francesco Pesce per il suo nuovo incarico e allo stesso tempo lo ringrazio a nome di tutte le Acli di Roma per il prezioso e speciale accompagnamento di questi anni. Noi siamo come sempre disponibili a metterci al servizio della nostra città, un impegno che, con la nomina di don Francesco Pesce, assume sicuramente un rinnovato slancio».

 

12 gennaio 2018