L'informazione della Diocesi di Roma

Pediatri e nutrizionisti insieme contro l’obesità infantile

La campagna “Dammi il 5!” sarà presentata all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, che cura l’aspetto scientifico. In Italia alto tasso di obesità

La campagna “Dammi il 5!” sarà presentata all’Ospedale pediatrico Bambino Gesù, che cura l’aspetto scientifico. In Italia alto tasso di obesità

Sarà presentata domani, 7 marzo, la campagna di educazione itinerante “Dammi il 5!” che ha come obiettivo il contrasto delle cattive abitudini alimentari. Alimentazione scorretta e attività fisica sono i due comportamenti sotto accusa rispetto al dilagare dell’obesità infantile. Il grave eccesso di peso, dicono dall’Ospedale Bambino Gesù che cura il contributo scientifico della campagna, è un fenomeno sempre più diffuso in tutta Europa e anche nel nostro Paese. «L’Italia, nonostante sia una delle patrie della dieta mediterrranea, presenta i tassi più alti del Vecchio continente».

Alla conferenza stampa
di presentazione, all’Auditorium San Paolo del Bambino Gesù, parteciperanno Giampiero Chiamenti, presidente nazionale della Federazione italiana pediatri; Antonio Caretto, presidente dell’Associazione di dietetica e nutrizioni clinica; Alberto Villani, presidente della Società italiana di pediatria; Giuseppe Morino, responsabile educazione alimentare dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù e Maria Teresa Carpino, amministratore delegato di Mati Group e ideatrice del progetto.

 

6 marzo 2017