“Sport e Famiglia”, all’Eur una palestra a cielo aperto
Print Friendly

“Sport e Famiglia”, all’Eur una palestra a cielo aperto

Condividi

Dal 22 aprile al 1° maggio torna la manifestazione sportiva al parco e al laghetto dell’Eur. Si potranno praticare decine di sport e assistere a lezioni 

Un grande evento sportivo, dal 22 aprile al 1° maggio, al parco e al laghetto dell’Eur. Torna, per il sesto anno consecutivo, “Sport e famiglia”, l’appuntamento organizzato da Cast Sub Roma 2000 che trasformerà l’Eur in una palestra a cielo aperto. L’ingresso sarà gratuito, accessibile a tutti, e si potranno praticare più di trenta discipline sportive per guardare allo sporto come stile di vita e di partecipazione sociale. Per la prima volta sarà possibile, grazie ad un protocollo d’intesa raggiunto con l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, unitamente ad altri Istituti Superiori, il coinvolgimento di alcuni alunni con il progetto alternanza Scuola-Lavoro.

Golf, Danza Sportiva, Cheerleading, Tiro a Volo, Scherma, Pallamano, Pallavolo, Pattinaggio, Taekwondo, Scacchi, Baseball, Bocce, Calcio, Giochi Tradizionali, Tennis da Tavolo, Pesistica, Modellismo, Indoboard, Sup, Parkour, Spinning, Kick Boxing, Attività Equestri rivolte a ragazzi disabili, Striding e Zumba Fitness e molto altro.  Confermate anche le presenze dello Sci Nautico, del lancio dei paracadutisti e degli Sport Equestri. Presenti ancora una volta le bici, ma quest’anno con esibizioni di freestyle. Le vere novità per questa edizione però sono rappresentate dal Tiro a Segno, presente con due simulatori, dalla Boxe, dal Rugby, dal Tiro con l’Arco, dal Crossfit, dall’Hockey su prato e dall’Atletica Leggera con il Lancio del Vortex. Per la prima volta eccezionalmente verrà allestito un ponte tibetano di oltre 10 metri.

Grazie alla collaborazione delle Federazioni
di Vela, Motonautica, Canoa, Dragonboat e Sci Nautico saranno protagonisti anche gli sport  acquatici,  con lezioni teoriche e prove pratiche, per tutte le fasce d’età. Spettacolari esibizioni al Laghetto del Campione del Mondo di Freestyle Moto d’Acqua Roberto Mariani, di Fabrizio Baglioni per il Flyboard (l’uomo che si alza in volo dall’acqua), degli atleti di livello internazionale della new entry tra le discipline olimpiche lo Sci Nautico e le gare di Sup.

20 aprile 2017