Sting a luglio in concerto al Parco della Musica

Dopo la partecipazione a Sanremo la star britannica in Italia per date. Mercoledì 14 febbraio in vendita i biglietti. Il 15 marzo il debutto dello show sulla Cappella Sistina di cui Sting è autore del tema principale

Da Sanremo alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica. Sting torna in Italia a luglio con una serie di concerti: 26 luglio Santa Margherita di Pula (Ca), Forte Arena; 29 luglio all’Arena di Verona; 30 luglio a Napoli, e primo agosto al Teatro antico di Taormina. Nella capitale, la star britannica arriverà il 28 luglio. I biglietti saranno disponibili in anteprima per il fan club ufficiale dell’artista a partire dalle 10 di martedì 13 febbraio (per 24 ore) mentre la messa in vendita generale partirà alle 11 di mercoledì 14 febbraio in tutti i punti vendita autorizzati (www.tickmaster.it; www.ticketone.it).

Intanto, il prossimo 15 marzo,
all’Auditorium Conciliazione, debutterà lo show “Giudizio Universale” di cui Sting è autore del tema principale. Lo spettacolo, ideato e prodotto da Marco Balich con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, sarà narrato dalla voce di Pierfrancesco Favino. Si tratta di uno show di 60 minuti che ripercorre la creazione del capolavoro attraverso il racconto dei “protagonisti”. Nel video, il duetto con Shaggy in “Don’t make me wait”, brano presentato pochi giorni fa a Sanremo.

12 febbraio 2018