L'informazione della Diocesi di Roma

Suor Aminta è la nuova superiora generale delle “Pastorelle”

La nomina è arrivata nel corso del nono Capitolo generale di Roma. La religiosa, di origine colombiana, ricoprirà l’incarico di superiora fino al 2023

La nomina è arrivata nel corso del nono Capitolo generale di Roma. La religiosa, di origine colombiana, ricoprirà l’incarico di superiora fino al 2023 

È suor Aminta Sarmiento Puentes la nuova superiora generale delle Suore di Gesù buon Pastore (Pastorelle). La nomina è arrivata nel corso del 9° Capitolo generale ospitato, a Roma, presso la Casa San Paolo delle Figlie di San Paolo. Suor Sarmiento Puentes, di origine colombiana ed economa generale della congregazione fondata dal beato Giacomo Alberione per tre mandati, ricoprirà l’incarico di superiora generale dell’Istituto per il sessennio 2017-2023.

«Assicuriamo a suor Aminta la nostra preghiera e vicinanza», si legge in una nota delle Figlie di San Paolo. «Chiediamo per lei il dono di servire la sua congregazione con cuore di madre e tessere sempre più relazioni di comunione e di vita con le sorelle e nella Famiglia Paolina».

 

17 luglio 2017