L'informazione online della Diocesi di Roma

Yemen, liberato il salesiano rapito 18 mesi fa

La notizia annunciata dai media indiani e confermata da un tweet del ministro degli Esteri indiano, rilanciata dall’agenzia Infoans

L’agenzia di informazione salesiana Infoans rende noto che «il salesiano missionario indiano don Thomas Uzhunnalil, sequestrato oltre 18 mesi fa in Yemen da un gruppo di guerriglieri, è stato liberato». Lo hanno annunciato i media indiani, secondo cui il religioso salesiano si trova ora a Muscat, in Oman. La conferma ufficiale, comunicano i Salesiani, è arrivata da un tweet del ministro degli Esteri indiani, Sushma Swaraj.

«Don Uzhunnalil – si ricorda nella nota di agenzia – era stato rapito da un commando di uomini armati il 4 marzo 2016, durante un attacco alla casa delle Missionarie della Carità di Aden, in Yemen, nel quale morirono 16 persone, tra cui 4 religiose».

12 settembre 2017