8xmille, al via il progetto “Una firma X unire”

Coinvolte 34 parrocchie a Roma per offrire un servizio di informazione e raccolta per coloro che sono esonerati dalla presentazione della dichiarazione dei redditi

Prosegue nella diocesi di Roma l’attività di promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica con un nuovo progetto promosso, su impulso della Cei, dal Servizio diocesano per il Sovvenire. «Abbiamo aderito con entusiasmo al progetto nazionale “Una firma X unire” – dichiara Lisa Manfrè, incaricata diocesana per il Sovvenire – e nel territorio diocesano sono state coinvolte 34 parrocchie, che offriranno un servizio di informazione e raccolta per tutte quelle persone che hanno il Modello CU e che sono esonerate dal presentare la dichiarazione dei redditi. Queste persone in parrocchia avranno la possibilità di ritirare e riconsegnare la Scheda per la scelta della destinazione dell’8xmille, del 5xmille e del 2xmille dell’Irpef e grazie all’impegno dei parroci, dei referenti parrocchiali e di tutti i volontari coinvolti garantiremo soprattutto alle persone anziane la possibilità di esercitare il proprio diritto di scelta».

«Nella parrocchia di San Pio da Pietrelcina – sottolinea la referente parrocchiale Antonella Potentini – abbiamo iniziato a distribuire il materiale e invitato le persone a lasciare un numero telefonico per essere ricontattati. Ci siamo inoltre offerti di andare a illustrare l’iniziativa a casa e questa disponibilità è stata accolta con interesse, anche perché è un modo per offrire un po’ di attenzione alle persone che si sentono sole e isolate».

Le fa eco Antonella Vinci, referente della parrocchia San Gaspare del Bufalo: «Il progetto “Una firma X unire” all’inizio è stato accolto con interesse e anche un certo stupore, perché in tanti non sapevano che pur non compilando la dichiarazione dei redditi possono comunque devolvere l’8xmille alla Chiesa cattolica».

Si può aderire al progetto fino a luglio, nelle seguenti parrocchie: San Timoteo, San Giovanni XXIII, San Giovanni Battista de La Salle, Gesù Divin Salvatore, San Pio da Pietrelcina, Santi Cirillo e Metodio, Santa Francesca Romana, San Mauro Abate, San Saturnino, Santa Maria Goretti, Santa Gemma Galgani, San Ponziano, Gesù di Nazareth, Sant’Emerenziana, Santissimo Redentore a Val Melaina, San Clemente Papa, Santa Maria delle Grazie a Casal Boccone, San Roberto Bellarmino, Santa Chiara, Santa Maria Ausiliatrice, San Lorenzo in Lucina, Santa Dorotea, San Lorenzo in Damaso, Santa Maria delle Grazie alle Fornaci, San Pancrazio, San Filippo Neri alla Pineta Sacchetti, San Giustino, Sant’Ireneo, San Felice da Cantalice, San Bernardo di Chiaravalle, Santissimo Sacramento a Tor de’ Schiavi, San Giuseppe Moscati, San Giovanni Bosco, San Gaspare del Bufalo.

30 maggio 2022