Dopo il parere negativo della Corte d’Appello, «i genitori di Alfie Evans hanno depositato la loro istanza d’appello alla Corte Suprema del Regno Unito». Lo rende noto lo steso sito web della Corte Suprema con un comunicato diffuso nel pomeriggio di ieri, 17 aprile, nel quale si spiega che i genitori vogliono «contestare» la decisione dell’ospedale Adler Hey Children’s di «revocare la ventilazione artificiale dal loro bambino».

La richiesta, si legge nella nota, «sarà indirizzata al presidente della Corte Suprema, Lady Hale, e ad altri due membri della Corte che formeranno il collegio dei giudici». Tanto l’ospedale che «il tutore legale di Alfie», vale a dire «la persona che fornisce la voce indipendente del minore in tribunale», saranno «invitati a fornire le loro opinioni», precisano ancora dalla Corte. Nonostante la consapevolezza dell’«urgenza» della questione, è la conclusione del comunicato stampa, non ci sono ancora date su quando il procedimento avrà corso.

18 aprile 2018