A Santa Marta la mostra «Fotograf-rare»

Promossa dal Movimento italiano malati rari, si inserisce nell’ambito delle iniziative di febbraio; mese della Giornata mondiale delle malattie rare. Il presidente Buttarelli: «Immagini intense ed emozioni forti» di R. S.

Negli spazi della Chiesa Santa Marta al Collegio Romano s’inaugura oggi, venerdì 31 gennaio, la mostra promossa da Mir onlus (Movimento italiano malati rari). «Visitare la mostra “Fotograf-Rare” sarà per il visitatore che si avvicina per la prima volta al mondo delle malattie rare un concentrato di immagini intense e di emozioni forti per la sua anima e, allo stesso tempo, sarà la percezione del paziente raro come persona e non come malato per la sua mente», spiega il suo presidente Claudio Buttarelli.

La mostra s’inserisce nell’ambito delle iniziative che si svolgono a febbraio, mese in cui si celebra la Giornata mondiale delle malattie rare e la cui valorizzazione è tra gli obiettivi dell’associazione. Il percorso espositivo è articolato in cinque sezioni: una mostra fotografica, un luogo dell’esperienza, una sezione fumettistica con i contributi di Adriano Carnevali, Stefano Disegni e Fabio Vettori, un’area dedicata all’arte, uno spazio multimediale. A parlare sarà il linguaggio artistico della fotografia e dei quadri, quello coinvolgente dei video e delle prove esperienziali e quello misto, fatto di immagini e parole, tipico del fumetto.

31 gennaio 2014

Potrebbe piacerti anche