- Archivio Storico RS - https://www.romasette.it/archivio -

Deceduto don Giuliano Carlesi

Don Giuliano Carlesi è morto il 1° maggio 2014 a Roma. Nato nella Capitale il 18 maggio 1922, divenne insegnante; a venti anni entrò in seminario ad Anagni e fu ordinato sacerdote il 1° novembre 1952 per la diocesi di Sabina-Poggio Mirteto. Fu parroco all’Immacolata Concezione a Cretone, poi a Poggio Catino e a Cerdomare. Successivamente, dopo la morte della madre, venne incardinato nella diocesi di Roma il 28 gennaio 1982. Qui insegno alla scuola elementare San Giovanni Battista De La Salle nel quartiere Aurelio e nel contempo fu collaboratore alla parrocchia San Filippo Neri alla Pineta Sacchetti. Trascorse gli anni della pensione come insegnante a Villa Assunta, abitando nella annessa casa per i sacerdoti, e infine, con l’aggravarsi delle sue condizioni di salute, visse gli ultimi mesi nella Casa San Gaetano a Monte Mario.

I funerali sono stati celebrati ieri, lunedì 5 maggio, a San Filippo Neri alla Pineta Sacchetti, presieduti dal vescovo di Velletri Vincenzo Apicella, che lo aveva conosciuto quando era viceparroco di quella parrocchia. «Era un sacerdote modello – ha ricordato il presule -, uomo di preghiera, accettava sempre umilmente la volontà del Signore e aveva un particolare dono per il sacramento della confessione e per la direzione spirituale».

Indimenticabile è stata anche la sua passione per gli audiovisivi che lo ha sempre accompagnato anche nella sua attività di docente. «Aveva un carisma particolare per i giovani – aggiunge don Arnaldo Pompei, legato a lui già dai tempi di Cretone – e a loro dedicava molto del suo tempo anche in estate, nei campi scuola».

6 maggio 2014