Family2012, al via la Fiera internazionale

In mostra al Mico – Milano Congressi fino al 2 giugno esperienze positive di vita familiare. Aperta Family Bookshop, libreria ufficiale dell’evento. Messi a disposizione dalla città 47mila posti per i pellegrini di F. Cif.

Il cardinale Scola: «È un evento straordinario per la Chiesa»

Milano è pronta ad accogliere i pellegrini di Family 2012. Nel giorno in cui apre le porte la Fiera internazionale della famiglia, oggi, 29 maggio, a Fieramilanocity, prologo all’apertura ufficiale del VII Incontro mondiale, si calcola che i posti messi a disposizione dalla città siano 47mila, fra famiglie e parrocchie, impegnate nell’organizzazione di diversi momenti di condivisione, celebrazione e festa. Più di 60 eventi fra incontri, concerti, spettacoli e laboratori sono stati organizzati anche da diverse istituzioni, enti e associazioni.

La Fiera si inaugura alle 12 alla presenza del cardinale Angelo Scola, arcivescovi di Milano, del presidente della Fondazione Milano Famiglie 2012 monsignor Erminio De Scalzi, del presidente del Pontificio consiglio per la famiglia cardinale Ennio Antonelli, del sindaco di Milano Giuliano Pisapia, del presidente della Provincia Guido Podestà e del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni, al Mico Milano Congressi, a Fieramilanocity. In mostra buone pratiche ed esperienze positive di vita familiare, raccontate in oltre 100 stand disseminati in 8mila metri quadrati. Protagonisti: enti, associazioni, fondazioni e realtà del mondo ecclesiale e civile che operano a favore della famiglia, comprese quelle attente alle famiglie del sud del mondo.

Nel contesto della Fiera apre anche la libreria ufficiale di Family2012, Family Bookshop – curata dall’Associazione Sant’Anselmo d’intesa con la Fondazione Milano Famiglie 2012 e in collaborazione con il Centro studi e ricerche sulla famiglia della Cattolica, il Centro italiano di studi sulla famiglia e l’Unione editori librai cattolici italiani – con una vasta offerta di libri dedicati ai temi della famiglia, del lavoro e della festa, in una panoramica che comprende tutti gli editori italiani, grandi e piccoli.

“Maschio e femmina li creò: amore e famiglia nella Bibbia”; “Magistero, teologia e catechesi sulla famiglia”; “Il matrimonio cristiano – La visione cristiana della sessualità”; “Essere padre e madre: famiglia ed educazione della persona”; “Le dinamiche famigliari: rapporti di coppia, nonni, crisi e conflitti”; “Famiglia e società: lavoro, volontariato, diritti, servizi e politiche dello Stato”; “La famiglia nella letteratura”; “La famiglia nelle arti figurative: pittura, scultura, architettura, cinema, fotografia”; “La famiglia raccontata ai ragazzi”. Queste le principali sezioni della libreria, realizzata con il patrocinio del ministero per i Beni e le attività culturali, del Salone del Libro di Torino, dell’Associazione Librai Italiani e dell’Associazione Bibliotecari Ecclesiastici.

Sempre al Mico è possibile visitare anche due mostre: “Genitori che generano Santi”, dedicata ai genitori di santa Teresa di Gesù Bambino, e “Il mondo in casa. Una paese, una strada. Il mondo. Baranzate, laboratorio di futuro”, ritratti fotografici di ventinove famiglie provenienti da altrettanti Paesi del mondo e tutte residenti in via Gorizia, a Baranzate.

L’ingresso alla Fiera e alla Libreria è gratuito: visitatori e congressisti potranno accedervi dal Gate n. 3 in viale Scarampo, dal 29 maggio fino a venerdì 1 giugno, dalle 9 alle 19 e sabato 2 giugno dalle 9 alle 12.30. Sono attesi circa 50mila visitatori.

29 maggio 2012

Potrebbe piacerti anche