Guide in Lis per Capitolini e Marcati Traianei

Un nuovo progetto per rendere maggiormente fruibile l’arte ai visitatori non udenti: due video guide nel linguaggio dei segni con sottotitoli in italiano di Chiara Comerci

Per i bambini sale sul palco la Costituzione

Accessibilità e integrazione sono sempre più un elemento distintivo del Sistema Musei Civici di Roma. È stato presentato un nuovo progetto pensato per i visitatori sordi, che potranno utilizzare innovative video guide in Lingua dei Segni Italiana (Lis) con sottotitoli in italiano per visitare i Mercati di Traiano e i Musei Capitolini. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione – Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale con la collaborazione di Zètema Progetto Cultura, è stata anticipata già nel 2009 con la realizzazione di una video guida Lis per il Museo della Civiltà Romana.

Dal 22 dicembre le due nuove video guide Lis per i Mercati di Traiano e i Musei Capitolini saranno scaricabili gratuitamente dai siti www.mercatiditraiano.it e www.museicapitolini.org. Si tratta di uno strumento utile e di facile utilizzo che offrirà al pubblico non udente la possibilità di effettuare una visita guidata in piena autonomia.

Oltre alla video guida, per i Musei Capitolini è stata realizzata inoltre una guida cartacea dedicata ai bambini e contenente alcune sezioni dedicate alla Lis. Il continuo rimando tra parole e immagini renderà possibile una maggiore comprensione dei contenuti, mentre i giochi svilupperanno autonomia e creatività. La guida farà parte integrante di uno speciale laboratorio didattico integrato (bambini udenti e non udenti) dedicato alle scuole romane che sarà condotto da un esperto d’arte non udente affiancato da un interprete Lis. Oltre allo scopo didattico e di approfondimento delle tematiche relative al museo, il progetto intende sviluppare una maggiore autostima nei bambini sordi e allo stesso tempo presentare ai bambini udenti un modello di forte integrazione. Un’iniziativa ambiziosa per rendere sempre più accessibile il vasto patrimonio artistico e culturale della città di Roma, con una particolare attenzione verso i bambini e la loro sensibilità sociale.

Per informazioni: 060608 oppure www.mercatiditraiano.it – www.museicapitolini.org

21 dicembre 2010

Potrebbe piacerti anche