Il cardinale Nicora lascia l’Autorità di informazione finanziaria

Il Papa ha accolto la sua richiesta di abbandonare la presidenza dell’Aif, voluta nel 2010 da Benedetto XVI. Al suo posto il vescovo Corbellini, attuale presidente dell’Ufficio del lavoro e della Commissione disciplinare di R. S.

Il cardinale Attilio Nicora lascia da oggi, giovedì 30 gennaio, la presidenza dell’Aif, l’Autorità di informazione finanziaria istituita da Benedetto XVI del 2010 per contrastare e prevenire il riciclaggio dei proventi di attività criminose e del finanziamento del terrorismo. Sul bollettino della Santa Sede si legge: «Il Santo Padre Francesco ha accolto la richiesta» del cardinale Nicora «di essere sollevato dall’incarico di Presidente dell’Autorità di Informazione Finanziaria».

Al suo posto, ad interim, ci sarà monsignor Giorgio Corbellini, attuale presidente dell’Ufficio del lavoro della Sede Apostolica e della Commissione disciplinare della Curia romana, incarichi che continuerà a mantenere.

30 gennaio 2014

Potrebbe piacerti anche