Laboratorio on line su pastorale e media

L’iniziativa del Copercom, il Coordinamento delle associazioni per la comunicazione, nella media education. Lezioni con esperti del settore di Francesco Indelicato

Prosegue l’impegno del Copercom, il Coordinamento delle associazioni per la comunicazione, nella media education. Dal prossimo 4 maggio al 15 giugno, ogni mercoledì alle 21, si terranno on line alcuni incontri nell’ambito del “Laboratorio animatori cultura e comunicazione”.

«Il titolo generale è “Comunicare gli orientamenti” – spiega Paolo Bustaffa, vicepresidente del Copercom e responsabile del laboratorio – e si riferisce al tema “Educare alla vita buona del Vangelo”, riguardante gli orientamenti pastorali della Chiesa italiana per il decennio in corso. Il tema verrà declinato con argomenti di attualità scelti con particolare attenzione alla dimensione comunicativa: verranno resi noti il lunedì precedente per consentire a tutti un’adeguata preparazione».

Partecipare è semplicissimo. Sarà sufficiente avere un computer con connessione Adsl e collegarsi al sito del Copercom, www.copercom.it. Nel sito c’è infatti una sezione audio/video dedicata proprio a questi incontri. La possibilità di interagire con i relatori sarà riservata solo agli utenti registrati che, all’occorrenza, dovranno inserire la propria password all’indirizzo www.copercom.it/diretta/ per porre le domande o aggiungere qualche commento tramite mail o chat.

Saranno ospiti in studio esperti e presidenti di associazioni, dal presidente dell’Aimc (Associazione italiana maestri cattolici), Giuseppe Desideri, a Francesco D’Agostino, presidente dell’Ugci, l’Unione giuristi cattolici. Interverranno anche monsignor Domenico Pompili e don Ivan Maffeis, dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei, oltre a suor Bruna Fregni, delle Paoline Onlus, e lo stesso presidente del Copercom, Domenico Delle Foglie.

28 aprile 2011

Potrebbe piacerti anche