Marino assegna a Decina e Stella le deleghe politiche

Entrambi, spiegano dal Campidoglio, «manterranno la loro retribuzione attuale senza ulteriori aggravi di costo per l’amministrazione». Il sindaco: «Porteranno nuovi stimoli e idee fresche all’attività politica» di R. S.

Ridistribuzione di deleghe in Campidoglio. Questa mattina, il sindaco Ignazio Marino ha affidato a Silvia Decina, ora a capo della segreteria particolare del sindaco, i rapporti con le forze politiche, mantenendo l’incarico ricoperto attualmente. Marria Stella invece, delegato all’attuazione del programma, curerà i rapporti con la giunta, il mondo produttivo e quello dell’associazionismo. «Entrambi manterranno la loro retribuzione attuale – spiega in una nota il Campidoglio -, senza ulteriori aggravi di costo per l’Amministrazione».

«Ho scelto di affidare questo delicato incarico istituzionale – ha dichiarato il Sindaco – a due figure di comprovata competenza che godono della mia piena fiducia. Data la loro energia, sono certo che porteranno nuovi stimoli e idee fresche all’attività politica e amministrativa del Campidoglio, in continuità con quanto fatto in questi mesi da Enzo Foschi, che continuerà a rappresentare un punto di riferimento per tutti noi dalla sua nuova posizione all’interno del Pd».

10 febbraio 2014

Potrebbe piacerti anche