Mondo digitale, incontro alla Bonus Pastor

Cultura del rispetto, del dialogo e dell’amicizia nella comunicazione al centro dell’appuntamento, sabato, con Xavier Debanne, il sociologo Roberto Cipriani e il giornalista Piero Damosso di R. S.

«Incoraggiare tutte le persone di buona volontà, attive nel mondo emergente della comunicazione digitale, perché si impegnino nel promuovere una cultura del rispetto, del dialogo, dell’amicizia». Ruota attorno a quest’invito di Benedetto XVI, contenuto nel messaggio per la 43esima Giornata mondiale delle comunicazioni sociali (che la Chiesa celebrerà domenica 24 maggio), il senso dell’incontro “Dialogo e amicizia nel continente digitale”, in programma sabato prossimo, dalle 10, presso la Casa Bonus Pastor (via Aurelia 208).

L’impegno per i valori indicati «in positivo» dal Santo Padre sarà approfondito nelle sue opportunità concrete, con un’attenzione anche alle contraddizioni e ai rischi del «continente digitale», cui anche il Papa fa riferimento nel documento presentato a gennaio. L’iniziativa del 9 maggio è promossa dall’Ufficio diocesano per le comunicazioni sociali, dall’Azione cattolica di Roma, dal progetto Portaparola di Avvenire e dall’Ucsi Lazio (Unione stampa cattolica italiana). Un appuntamento rivolto a tutti, in particolare agli educatori e agli animatori della comunicazione e della cultura. Interverranno Xavier Debanne, esperto in comunicazione digitale, e Roberto Cipriani, ordinario di Sociologia all’Università Roma Tre. Modera il giornalista Piero Damosso (Tg1), che fa parte del direttivo regionale dell’Unione stampa cattolica italiana.

Intanto, si è concluso martedì il ciclo degli incontri promossi dall’Ufficio regionale per le comunicazioni sociali per la visita del direttore dell’Ufficio nazionale Cei, don Domenico Pompili, agli Uffici diocesani. Una serie di appuntamenti per mettere a contatto gli operatori della comunicazione ecclesiale nel Lazio. Dopo il primo a Roma, con il vescovo di Civitavecchia, Carlo Chenis, incaricato delle comunicazioni sociali e della cultura, gli altri due sono stati ospitati ad Anagni, sulle nuove tecnologie, con Debanne, e a Viterbo, sui «nuovi linguaggi per l’evangelizzazione», con Domenico Delle Foglie.

7 maggio 2009

Potrebbe piacerti anche