Novembre sotto le stelle

Il Planetario di Roma propone un calendario di iniziative rivolte a persone di tutte le età. Dal martedì al venerdì eventi riservati alle scuole, mentre spettacoli astronomici e concerti animeranno i fine settimana di Christian Giorgio

Sperimentare e divertirsi con la scienza attraverso viaggi di animazione, racconti e collegamenti dallo spazio, incursioni nel mondo della musica e del teatro. Senza perdere di vista gli ultimi aggiornamenti sui temi della ricerca astrofisica e aprendo ampie finestre sulla tradizione storica delle discipline celesti. È questo lo scopo degli eventi organizzati per il mese di novembre al Planetario di Roma che offre una variegata programmazione di spettacoli e attività didattiche per tutte le età.

Dal martedì al venerdì, dalle 9.30 alle 11, il calendario prevede una serie di spettacoli riservati alle scuole, progettati per coinvolgere gli studenti in un’esperienza diretta dei fenomeni celesti. Ogni lezione-spettacolo si concluderà alle 12.30 al teatro astronomico con «Notturno stellare», un’esplorazione del paesaggio siderale tra le stelle, costellazioni, pianeti e galassie. Il barbuto «Dottor Stellarium» sarà l’astronomo-cartoon che accompagnerà i più piccoli a visitare il nostro sistema solare con una serie di spettacoli come: «A spasso fra le costellazioni» (sabato 3 e 17 novembre), «Vita da stella» (domenica 4, 18 e 24), «In volo fra i pianeti» (domenica 11 e 25).

I fine settimana sono dedicati anche agli «Astroconcert», una miscela di musica e immagini proposta in due versioni: «Le sette meraviglie del profondo cielo» (sabato 3 e domenica 25) in cui le note del dj messicano Murcof faranno da colonna sonora a un viaggio tra gli oggetti astronomici più affascinanti ed elusivi che il firmamento possa offrire all’osservazione dei telescopi e «Classico» (domenica 4 e 11, sabato 17 e domenica 18), che offre un’esplorazione panoramica attraverso le meraviglie del cielo sulle note di Johann Strauss e di Bedrich Smetana.

In programma, sempre a novembre, «Panorami celesti», una serie di spettacoli dedicata a chi si affaccia da principiante alla conoscenza dell’astronomia e dei suoi fenomeni, mentre «Universi Aperti» offre approfondimenti di singole tematiche scientifiche tra planetologia, cosmologia e astrofisica.

Per informazioni e prenotazioni è a disposizione il call center dei servizi turistici di Roma Capitale: 060608 tutti i giorni dalle 9 alle 21 o info@planetarioroma.it; www.planetarioroma.it.

Potrebbe piacerti anche