Unitalsi, veglia di preghiera tra Fatima e Lourdes

Un momento di raccoglimento alla luce delle fiaccole, in contemporanea nei due santuari mariani. Ad animarlo 750 pellegrini in viaggio con le sezioni romana e laziale dell’associazione di R. S.

Un momento comune di preghiera tra Fatima e Lourdes per Papa Francesco. L’Unitalsi Romana – Laziale ha voluto unire idealmente, nel raccoglimento, i due santuari mariani meta del pellegrinaggio di questi giorni. Saranno in tutto 750 i pellegrini che pregheranno per il Pontefice nella veglia, sabato 3 maggio dalle 21, che sarà caratterizzata da centinaia di ceri che illumineranno il santuario francese e quello portoghese «per essere cristiani – dicono gli organizzatori – “che sempre danno luce” così come indicato dalle parole di Papa Bergoglio».

A Lourdes la celebrazione si terrà nella cappella di San Giuseppe alla presenza di monsignor Gerardo Antonazzo, vescovo della diocesi di Sora-Aquino-Pontecorvo e di don Gianni Toni, assistente ecclesiastico della sezione Romana – Laziale di Unitalsi. A Fatima invece i pellegrini daranno vita a una processione au flambeaux sulla piazza di fronte la Basilica della Beata Vergine del Rosario. «È la prima volta che organizziamo un momento unico di preghiera tra Fatima e Lourdes – dichiarano congiuntamente Preziosa Terrinoni e Alessandro Pinna, rispettivamente presidenti dell’Unitalsi Laziale e di Roma – e ci è sembrato doveroso dedicare questo evento a Papa Francesco».

2 maggio 2014

Potrebbe piacerti anche