Attentato a Tel Aviv. Uccisi 2 giovani israeliani

È il quarto attacco terroristico nel Paese in due settimane. 15 i feriti. L’ambasciata di Israele presso la Santa Sede: «Persone di tutte le religioni sono in pericolo». Condanna del presidente Anp

È di due morti – due giovani israeliani – e 15 feriti, 4 dei quali in gravi condizioni, il bilancio dell’attentato terroristico che ieri sera, 7 aprile, ha insanguinato Tel Aviv. L’autore, un un palestinese di 29 anni, originario di Jenin (Cisgiordania), Raed Fathi Hazem, è stato localizzato e ucciso dai servizi di sicurezza, riferisce la Radio militare israeliana. È il quarto attacco terroristico nel Paese nelle ultime due settimane.

«Un’altra serata in cui il terrorismo palestinese uccide cittadini israeliani innocenti, nel cuore di un’area che simboleggia la vita, la gioia e la pace», si legge in una nota diffusa oggi attraverso i social dall’ambasciata di Israele presso la Santa Sede. Gli attacchi terroristici, è la riflessione della rappresentanza diplomatica, «prendono di mira principalmente gli ebrei, ma non fanno distinzione: persone di tutte le religioni sono in pericolo. Il popolo di Israele – aggiungono è forte e unito. La resilienza nazionale persisterà anche dopo questo attacco, che non impedirà al popolo di Israele di proseguire la propria vita quotidiana. L’ambasciata d’Israele a Roma piange le vittime e prega per una pronta guarigione dei feriti».

Anche il presidente dell’Autorità nazionale palestinese (Anp) Abu Mazen ha condannato «l’uccisione di 2 civili israeliani in una sparatoria nel centro di Tel Aviv». Nelle parole del leader Anp, riportate dall’agenzia Wafa, «l’uccisione di palestinesi e israeliani conduce solo a un deterioramento della situazione», in un periodo segnato dal Ramadan, dalla Pasqua ebraica e da quella cristiana.

Oggi intanto, 8 aprile, la polizia israeliana ha dislocato 3mila agenti a Gerusalemme per affrontare possibili tensioni durante le preghiere nella Spianata delle Moschee in occasione del primo venerdì del Ramadan.

8 aprile 2022