Caritas: incontro di spiritualità per operatori e volontari

Appuntamento sabato 18 maggio a partire dalle 9.30 a Santa Maria Mediatrice. Don Ambarus: «Occasione per rafforzare l’identità ecclesiale»

Si conclude domani, sabato 18 maggio, l’itinerario di spiritualità per operatori e volontari della Caritas diocesana di Roma, modulato intorno ai tre ambiti in cui è suddiviso il programma pastorale diocesano per il 2018-2019: fare memoria, riconciliazione, ascolto del grido della città.

Per quanti a vario titolo sono impegnati nei servizi Caritas, dunque, l’appuntamento è a partire dalle 9.30 nei locali della parrocchia di Santa Maria Mediatrice,  in via Cori 4 (fermato metro C “Teano”). Come già avvenuto nei due appuntamenti precedenti, la partecipazione è libera, come precisa il direttore don Benoni Ambarus nella lettera di invito.

«Gli incontri – si legge nel testo – sono liberi, al di fuori dell’orario di lavoro e senza necessità di preavviso o iscrizione. Mi piacerebbe fossero l’occasione per rafforzare e arricchire la nostra identità ecclesiale», conclude il direttore.

17 maggio 2019