Consultori nell’emergenza, l’impegno di Salvatoriani e Centro La Famiglia

La disponibilità di specialisti via Skype, telefono o mail di fronte alle ansie e alle paure per la diffusione del coronavirus. L’attività non si ferma

In questo periodo di emergenza per la diffusione dell’epidemia di coronavirus bisogna affrontare situazioni a cui difficilmente eravamo preparati e che possono provocare momenti di difficoltà nella quotidianità. Tra ansie, paure, momenti di smarrimento, per non parlare della sofferenza per i familiari degli ammalati ricoverati o dei contagiati. Proprio per questo appare utile la disponibilità di professionisti pronti a fornire un supporto psicologico.

È il caso dell’Apostolato Accademico Salvatoriano che, nell’ambito della propria attività di supporto psicologico. mette a disposizione gratuitamente psicologi con cui sarà possibile parlare tramite Skype prenotandosi dalle 9 alle 18 al numero 373.8212149 oppure via email all’indirizzo psyche.emergency@gmail.com specificando all’operatore del  call center di voler prenotare per  “psichemergency”.

Non si ferma neppure l’attività del Centro La Famiglia, guidato da padre Feretti, attivo solitamente a via della Pigna, nel Palazzo del Vicariato, ma la cui sede è ovviamente chiusa in questo periodo. Per particolari esigenze e urgenze è possibile contattare il numero di cellulare 371.3511143 il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 16 alle 18 oppure scrivere agli indirizzi info@centrolafamiglia.org o info@scuolaconsulenti.org (il riferimento è alla scuola di formazione per consulenti familiari attiva da oltre 40 anni).

25 marzo 2020