Coronavirus, Speranza: su ricerca vaccino, «primi risultati incoraggianti»

Il ministro della Salute interviene dopo la pubblicazione della sperimentazione condotta dall’Università di Oxford con la collaborazione scientifica italiana

Pubblicati sulla rivista scientifica Lancet i primi risultati sul vaccino per il Covid-19 messo a punto dallo Yenner Institute dell’Università di Oxford. Una sperimentazione che conta, tra le altre, anche la collaborazione scientifica italiana.

«Serve ancora tempo e prudenza, ma i primi riscontri scientifici sul vaccino dell’Università di Oxford, il cui vettore virale è fatto a Pomezia e che verrà infialato ad Anagni, sono incoraggianti», commenta il ministro italiano della Salute Roberto Speranza. L’Italia, con Germania, Francia e Olanda, «è nel gruppo di testa per questa sperimentazione – ancora le parole del ministro -. Continuiamo a investire sulla ricerca scientifica come chiave per sconfiggere il virus», la conclusione di Speranza.

21 luglio 2020