Covid: nuovo centro vaccinale pediatrico al Parco della Musica

L’inaugurazione con il governatore del Lazio Zingaretti, l’assessore D’Amato e il sindaco Gualtieri. 500 metri quadri, per 600 somministrazioni giornaliere

7 postazioni di anamnesi e 9 box vaccinali interamente dedicati alla fascia d’età 5-11 anni. È stato inaugurato questa mattina, 27 gennaio, il nuovo centro pediatrico per la vaccinazioni anti Covid realizzato all’esterno degli spazi dell’Auditorium Parco della Musica, sul lato opposto dell’hub vaccinazioni anticovid adulti. Precisamente, nello spazio dove era ubicata la ex serra. Già da oggi la nuova struttura può offrire fino a 600 somministrazioni al giorno.

A tagliare il nastro della nuova struttura – in tutto, 500 metri quadri -, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, il sindaco di Roma Roberto Gualtieri e l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato. Con loro, oltre al personale sanitario e al direttore della Asl Roma 1 Angelo Tanese, anche l’amministratore delegato della Fondazione Musica per Roma – Auditorium Parco della Musica Daniele Pitteri, Roberta Volpini, direttore amministrativo Asl Roma 1, e Camillo Giulio De Gregorio, direttore Distretto 2.

In fase di accoglienza, l’intero processo di registrazione è digitalizzato attraverso una procedura semplice e pienamente conforme alle normative: riconoscimento del vaccinando attraverso la tessera sanitaria, effettuazione dell’anamnesi e inserimento dei dati al terminale con apposizione attraverso tablet delle firme grafometriche (Firme Elettroniche Avanzate – FEA). A caratterizzare ogni ambiente, poi, la grafica della campagna di vaccinazione pediatrica regionale.

 

27 gennaio 2022