Dagli abitanti del palazzo occupato un grazie a Krajewski

Le voci e le speranze di chi vive nello stabile a Santa Croce in Gerusalemme, a Roma, dove l’Elemosiniere apostolico ha riattaccato la corrente elettrica.