De Donatis a Palestrina per la festa della Natività di Maria

La celebrazione l’8 settembre al santuario della Madonna del Buon Consiglio a Genazzano, quindi l’atto di affidamento della città alla Vergine

Nella festa della Natività di Maria, questa sera, 8 settembre, alle 18 il cardinale Angelo De Donatis, vicario del Papa per la diocesi di Roma, presiede il pontificale solenne nella basilica santuario di Santa Maria del Buon Consiglio a Genazzano (Roma), nella diocesi di Palestrina. Al termine della celebrazione, il sindaco pronuncerà l’atto di affidamento a Maria della città, che è “civitas Mariae”.

Le celebrazioni di oggi sono state anticipate da un triduo di preparazione, predicato dal neo sacerdote don Luigi Proietto, e da una Messa per la vigilia presieduta ieri pomeriggio dal vescovo di Tivoli e di Palestrina Mauro Parmeggiani. Sempre ieri alle 21 si è svolta una veglia di preghiera con rito dell’imposizione dello scapolare ai membri della Pia unione primaria Madre del Buon Consiglio, mentre questa mattina alle 11 è in programma una Messa presieduta da padre Giustino Casciano, provinciale degli Agostiniani d’Italia, a cui dal XIII secolo è affidato il luogo legato al culto mariano .

«Il santuario – spiegano i frati della comunità – è ricco di storia e di spiritualità, da sempre luogo di preghiera, ponte fra cuori e culture, sotto il manto di Maria, Madre di Gesù Cristo, Madre del Buon Consiglio. A Genazzano c’è dunque una presenza misteriosa, viva e forte che attira, commuove, avvince e trasforma il pellegrino. Veramente – concludono – qui si sperimenta ogni giorno quanto l’esperienza bimillenaria della Chiesa ha espresso in una breve e densa espressione: a Gesù si va attraverso Maria».

8 settembre 2020