Don Ivan Maffeis nuovo arcivescovo di Perugia

Lo ha nominato il Papa il 16 luglio. Sacerdote dal 1988, già direttore dell’Ufficio comunicazioni sociali e sottosegretario della Conferenza episcopale italiana, succede al cardinale Bassetti

Papa Francesco ha scelto il nuovo arcivescovo metropolita di Perugia-Città della Pieve, che succede al cardinale Gualtiero Bassetti: è don Ivan Maffeis, del clero dell’arcidiocesi metropolitana di Trento, finora parroco a Rovereto, Trambileno, Vanza, Noriglio e Terragnolo. Lo ha nominato sabato 16 luglio.

Nato il 18 novembre 1963 a Pinzolo, in provincia e nell’arcidiocesi di Trento, sacerdote per la stessa arcidiocesi dal 26 giugno 1988, dopo l’ordinazione sacerdotale don Maffeis è stato vicario parrocchiale a Mori (1988-1990); dottorato in Scienze delle Comunicazioni Sociali all’Università Pontificia Salesiana (1990-1994); parroco a Trento (1994-2000); docente in Seminario (1994-2009); assistente diocesano di Azione cattolica (2000-2002); direttore del Settimanale diocesano Vita Trentina e della Radio diocesana (2001-2009); vice-direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali della Cei (2010-2015) e responsabile del Personale (2012-2020); direttore dell’Ufficio Comunicazioni Sociali (2015-2019) e sotto-segretario della Cei (2015-2020).

Dal 2017 è consultore presso il dicastero pontificio per la Comunicazione. Dal 2010 è stato docente alla Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università Pontificia Salesiana e alla Pontificia Università Lateranense. Finora è stato parroco delle comunità di Rovereto S. Marco e S. Famiglia, di Trambileno, Vanza, Noriglio e Terragnolo.

18 luglio 2022