Fiamme Oro Rugby con Salvamamme per i piccoli delle zone terremotate

Il 20 novembre la raccolta doni, nella Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia, durante il raggruppamento per la categoria Under 6

Il 20 novembre la raccolta doni, nella Giornata mondiale per i diritti dell’infanzia, durante il raggruppamento per la categoria Under 6. L’intervento del pugile Cammarelle

L’associazione Salvamamme è ospite del gruppo sportivo Fiamme Oro Rugby, della polizia di Stato, domenica 20 novembre a partire dalle 9, per una giornata che vede come protagonisti “I bambini per i bambini”. Presso la caserma di polizia Gelsomini, in via Portuense 1680, durante il raggruppamento per la categoria Under 6 organizzato dal Comitato regionale della Federazione italiana rugby, si svolge infatti una raccolta di piccoli doni per i piccoli delle zone del centro Italia colpite dal terremoto. Proprio nella Giornata mondiale per i diritti del’infanzia.

La scelta di organizzare l’evento nella caserma della polizia, spiegano i promotori, è anche «un riconoscimento agli uomini del I Reparto Mobile della polizia di Stato impegnati, fin dai primi istanti del grave evento, nelle zone colpite dal terremoto». Nel corso della giornata è previsto anche l’intervento del pugile campione olimpico Roberto Cammarelle, anche lui atleta delle Fiamme Oro. A coordinare la giornata, Rossella Alimenti, caporedattore del Tg3 Lazio.

Durante la manifestazione, una rappresentanza dei bambini del Salvamamme consegnerà dei premi speciali al dirigente generale di pubblica sicurezza e vice presidente esecutivo delle Fiamme Oro Rugby Armando Forgione, al primo dirigente e vice presidente vicario Claudio Mastromattei, al presidente del Comitato regionale Lazio della Federazione italiana rugby Marco Santa Maria e all’assistente capo della polizia di Stato Massimiliano Bizzozero. La motivazione: la «sensibilità dimostrata verso il mondo dei bambini» e il «grande lavoro sociale».

Il terzo tempo sarà a sostegno dell’associazione Salvamamme, per garantire la crescita sana e serena di tutti i bimbi.

17 novembre 2016