Fondazione Campus: Sormani nuovo amministratore delegato

Il manager sarà anche direttore generale dell’organismo dedito alla tutela e alla promozione della persona umana nell’ambito dell’assistenza e della ricerca

Nel suo primo consiglio di amministrazione, svoltosi il 3 gennaio 2022, il presidente della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico Carlo Tosti e l’intero Cda, d’intesa con gli enti fondatori, hanno nominato Paolo Sormani amministratore delegato e direttore generale della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico. «Cambia l’organizzazione del Policlinico universitario che si rafforza nella leadership – informa una nota – proseguendo nella continuità dei fini istituzionali e nella stretta collaborazione con l’Università Campus Bio-Medico di Roma». Con l’insediamento del Consiglio di Amministrazione e la nomina di Paolo Sormani prende il via operativamente la vita della Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, organismo senza fini di lucro che persegue finalità di tutela e promozione della persona umana nell’ambito dell’assistenza sanitaria, della formazione, della ricerca scientifica e dell’innovazione in campo biomedico e sanitario, sia clinico che traslazionale.

Nato a Reggio Emilia il 22 luglio 1972, Sormani è laureato in Ingegneria gestionale presso il Politecnico di Milano. È stato manager di Corporate Value Associates, società internazionale di consulenza in strategia e finanza, direttore generale di Cobat e cultore della materia presso l’Università Luiss Guido Carli.

«Assumo questo incarico con forte senso di responsabilità – ha dichiarato il neo amministratore delegato e direttore generale Paolo Sormani – consapevole di avere davanti sfide ambiziose. Nell’ultimo triennio abbiamo realizzato molti progetti importanti tra cui la costituzione del Pronto Soccorso – Dipartimento di Emergenza e Accettazione, l’attivazione dei due Campus Covid Center, il Centro di Cure Palliative, il Drive In Campus Test, il Centro Vaccinale, il rifacimento del Laboratorio di analisi, la Telemedicina e la Medicina Digitale, il Poliambulatorio Porta Pinciana a Villa Borghese. “Ringrazio vivamente il Presidente e tutto il Consiglio di Amministrazione della Fondazione che mi hanno nominato. Nelle prossime settimane completeremo la squadra di lavoro e avvieremo progetti negli ambiti della medicina, della chirurgia e in quelli della ricerca clinica e traslazionale».

«Il passaggio che oggi si compie – ha detto Carlo Tosti, presidente della Fondazione – pone le basi per la piena operatività della Fondazione che dal primo gennaio scorso ha accolto il ramo assistenziale dall’Università Campus Bio-Medico di Roma. Ringrazio per il suo impegno Paolo Sormani che nella doppia veste di amministratore delegato e direttore generale saprà assicurare, anche nei prossimi anni, quell’impulso alla crescita, dimensionale e qualitativa, che ha contraddistinto i servizi alla persona offerti dal Policlinico, proseguendo nell’unitarietà di obiettivi e valori tra Università e Fondazione. Per continuare a dar vita a un Policlinico Universitario dove assistenza, formazione e ricerca si fondono armoniosamente per essere sempre di più dalla parte della salute delle persone».

5 gennaio 2022