Formazione al volontariato, torna il corso Caritas

Dieci incontri, strutturati in moduli base e in approfondimenti, al via dal 17 febbraio. Differenziate sedi e orari. Iscrizioni aperte fino al 14 febbraio

Teologia e pastorale della carità, dinamiche di lavoro di rete, conoscenza dei servizi sociali. Torna, dal 17 febbraio, il Corso base di formazione al volontariato promosso dalla Caritas di Roma: dieci incontri, strutturati in moduli base e approfondimenti, articolati in sedi e orari differenti – «per favorire la partecipazione», spiegano gli organizzatori -, fino al 10 aprile. Destinatari: quanti desiderano impegnarsi nei centri Caritas, ma anche tutti quelli che sono interessati ad approfondire le tematiche e gli aspetti del volontariato. Previste anche esperienze di tirocinio.

In “cattedra”, operatori Caritas insieme a esperti del mondo del volontariato e dei servizi sociali pubblici e privati, all’insegna della sinergia e della cooperazione (il programma completo sul sito di Caritas Roma). Chi lo desidera, al termine del corso potrà operare come volontario nelle 52 opere-segno della Caritas a livello diocesano in attività a favore dei senza dimora, dell’integrazione dei cittadini immigrati, nella promozione della solidarietà al fianco dei giovani in difficoltà, delle famiglie, dei detenuti e dei malati di Aids.

Negli ultimi cinque anni, informano dall’organismo pastorale, sono state 1.618 persone che hanno frequentato i corsi: per due terzi sono donne, la metà è laureata (48%) e il 15% sono di origine straniera. Oltre la metà (53%) ha un’età compresa tra i 36 e i 65 anni, mentre gli anziani sono il 16%. Il 56% dei volontari è impegnata nel mondo del lavoro o nello studio, il 18% sono pensionati mentre il 14% sono casalinghe. Ancora, «il 78,7% dei partecipanti dichiara che in questa esperienza trova la chiave di lettura per interpretare le proprie difficoltà, per ridimensionarle, per leggerle in una luce più equilibrata». Quasi tutti sentono che il servizio verso chi soffre li ha aiutati ad avere maggiore consapevolezza rispetto al territorio e alle sue problematiche (89,3%). L’87,4% afferma che l’esperienza di volontariato in Caritas l’ha aiutato a capire meglio le fragilità della città.

Le iscrizioni sono aperte fino al 14 febbraio. Per informazioni: Caritas diocesana, area Educazione al volontariato, tel. 06.88815150 (lunedì – venerdì, ore 9-16), e-mail volontariato@caritasroma.it.

14 gennaio 2020