Gian Carlo Blangiardo è il nuovo presidente dell’Istat. Con la firma del decreto di nomina da parte del presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il 4 febbraio scorso, trasmesso il nulla osta da parte della Corte dei Conti, entra nel pieno delle sue funzioni, dopo essere stato designato dal Consiglio dei ministri nella seduta del 31 gennaio scorso, su proposta del ministro per la Pubblica amministrazione Giulia Bongiorno. Favorevole il parere espresso a maggioranza dalle Commissioni Affari costituzionali di Camera e Senato.

Blangiardo insegna Demografia all’Università degli studi di Milano “Bicocca” dal 1998. Inizia la carriera universitaria nel 1973 come borsista di Statistica in Università Cattolica e, dal 1975, come ricercatore all’Università degli studi di Milano. Nella stessa università, è nominato professore incaricato (1978-1981), professore associato (1981-1994) e professore ordinario (1994-1998).
I suoi interessi di ricerca hanno riguardato la Metodologia statistica, la Demografia e le Statistiche sociali. Da molti anni svolge collaborazioni scientifiche con diverse istituzioni ed è autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche.

22 febbraio 2019